Home Musica News Musica

Ecco perché i Kraftwerk hanno querelato un’azienda tedesca

La eZelleron è una società che produce una batteria ecologica per ricaricare gli smartphone: indovinate come si chiama?

Foto via Facebook

Foto via Facebook

Se pensavate che “Kraftwerk” fosse soltanto un gruppo che ha cambiato il corso della storia musicale, vi stavate sbagliando.

Kraftwerk, è anche il nome di una batteria ecologica per dispositivi portatili che su Kickstarter ha fruttato alla casa produttrice—la eZelleron di Dresda—l’invidiabile somma di 1.5 milioni di dollari.

La batteria Kraftwerk

La batteria Kraftwerk

Non riusciamo nemmeno a immaginare quanto sarà stato contento Ralf Hütter, storico fondatore del gruppo e depositario del marchio Kraftwerk, nell’apprendere della batteria ecologica che (pensate un po’) si ricarica anche con il gas per gli accendini. L’entusiasmo di Hütter ha raggiunto il suo apice ieri, quando i legali del musicista hanno presentato alla corte del Delaware un reclamo per violazione dei diritti sul marchio commerciale dei Kraftwerk.

Certo, la eZelleron potrebbe difendersi con il significato tedesco della parola “Kraftwerk” (centrale elettrica), ma quante persone al mondo assocerebbero il nome al mero significato anziché alla band synth pop più famosa di sempre? Probabilmente, nemmeno i tedeschi e questo non presagisce buone notizie per la start-up.

Leggi anche