Home Musica News Musica

È uscito il nuovo video di Pete Doherty “I Don’t Love Anyone (but You’re Not Just Anyone)”

il singolo anticipa il nuovo album "Hamburg Demonstrations", in uscita il 2 dicembre, che segna il ritorno di uno degli artisti cardine dell'indie rock britannico

Esce oggi I Don’t Love Anyone (But You’re Not Just Anyone), il nuovo video del ragazzaccio dell’indie Made in England Pete Doherty.

Il video è stato diretto da Luca Monterosso Whitmann, che ha miscelato come in un quadro alcune immagini live di Pete con le illustrazioni dell’artista Celine Jennings.

Dopo The Whole World Is Our Playground, il brano – già anticipato da un lyric video – è il nuovo estratto dall’ultimo album firmato Doherty Hamburg Demonstrations, in uscita il 2 dicembre prossimo per BMG.

Come suggerito dal titolo, l’album è stato registrato ad Amburgo presso gli studi Clouds Hill Recordings, scelti appositamente da Doherty per il loro equipaggiamento totalmente analogico.

Hamburg Demonstrations segna quindi il ritorno di una delle figure chiavi della musica britannica degli ultimi anni che, prima con Libertines e poi con Babyshambles, ha contribuito a dar forma al sound tipico dell’indie rock degli anni 2000 cui tantissimi artisti si sono ispirati. L’album è preordinabile sul sito ufficiale dell’artista, mentre la tracklist contiene anche la nuova registrazione di Flags From The Old Regime, brano dedicato all’amica e amante Amy Whinehouse oltre che Hell To Pay At The Gates Of Heaven, canzone ispirata alla tragedia del Bataclan.

Sarà proprio Doherty, infatti, il primo artista a suonare al Bataclan dopo gli attentati terroristici dello scorso dicembre, in occasione della prima tappa del suo tour francese.

Pete Doherty, copertina Demonstration

Ecco la tracklist completa dell’album:

Kolly Kibber

Down For The Outing

Birdcage

Hell To Pay At The Gates Of Heaven

Flags From The Old Regime

I Don’t Love Anyone (But You’re Not Just Anyone) V2

A Spy In The House Of Love

Oily Boker

I Don’t Love Anyone (But You’re Not Just Anyone)

The Whole World Is Our Playground

She is Far

Leggi anche