Home Musica News Musica

È morto Riley Gale, il cantante dei Power Trip


Aveva 34 anni. «Riley era una grande rockstar e un amico umile e generoso», ha detto la famiglia in un comunicato

Riley Gale

Foto: Amy Harris/Invision/AP

Riley Gale, cantante della thrash metal band Power Trip, è morto lo scorso lunedì. Aveva 34 anni, la causa del decesso è ancora sconosciuta. «È con grande tristezza che siamo costretti ad annunciare che il nostro cantante e fratello Riley Gale è scomparso», ha scritto la famiglia in un comunicato condiviso dalla band su Twitter. «Riley era un amico, un fratello e un figlio. Era una grande rockstar e un amico umile e generoso».

«I suoi testi e il suo grande cuore hanno toccato moltissime vite. Trattava chiunque incontrasse come un amico, e si è sempre preso cura degli altri. Celebreremo la sua vita e non dimenticheremo mai la musica e l’amore che si è lasciato dietro. Voi, i fan, significavate molto per lui, siate consapevoli di quanto siete speciali». Nel comunicato la famiglia ha anche invitato i fan a condividere i loro ricordi.

Nati nel 2008, i Power Trip hanno pubblicato due album: Manifest Decimation (2013) e Nightmare Logic (2017). Nel 2018 hanno pubblicato la compilation Opening Fire: 2008-2014, mentre all’inizio di quest’anno è uscito Live in Seattle 05.28.2018. «Sono devastato», ha scritto su Twitter Ice-T, frontman dei Body Count. «Non so cosa dire… sono senza parole».