Home Musica News Musica

È morto Mac Davis, l’autore di ‘A Little Less Conversation’

Aveva anche scritto un altro pezzo importante di Elvis Presley, ‘In the Ghetto’. Aveva 78 anni e aveva avuto una carriera di successo nel country

Mac Davis

Foto: CBS via Getty Images

Mac Davis, l’autore di vari successi di Elvis Presley, è morto martedì all’età di 78 anni. Un tweet della famiglia informava lunedì che l’artista si trovava in condizioni critiche dopo un’operazione al cuore.

Nato nel 1942 a Lubbock, Texas, negli anni ’70 Mac Davis aveva centrato successi fra il country e il pop come Baby Don’t Get Hooked on Me, Stop and Smell the Roses e One Hell of a Woman. A metà del decennio aveva condotto un suo programma televisivo, il Mac Davis Show. Il suo nome è tornato ad essere popolare negli Stati Uniti negli anni ’80 grazie a pezzi come It’s Hard to Be Humble, Texas in My Rearview Mirror e Hooked on Music.

Fuori dagli Stati Uniti, il suo nome è legato soprattutto a pezzi scritti per Elvis Presley alla fine degli anni ’60. Due soprattutto: A Little Less Conversation (composta con Billy Strange), un successo postumo del re del rock’n’roll grazie al remix del 2002 di Junkie XL, e la storia di povertà In the Ghetto, che ha affascinato anche Nick Cave, che l’ha cantata a metà anni ’80.

Altre notizie su:  Elvis Presley