Home Musica News Musica

È morto Lyle Mays, storico tastierista di Pat Metheny

La notizia arriva dal sito ufficiale del chitarrista: Mays aveva 66 anni ed era malato da tempo

Lyle Mays

Foto: Michel Delsol/Getty Images

Lunedì 10 febbraio è morto Lyle Mays, tastierista e membro storico del Pat Metheny Group. Aveva 66 anni. La notizia arriva direttamente dal sito ufficiale di Pat Metheny, con cui Mays collaborava (anche come arrangiatore e compositore) dai primi anni ’70. Ecco il messaggio pubblicato sul sito del chitarrista: “È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa del nostro amico e fratello Lyle Mays. Se n’è andato a Los Angeles dopo una lunga battaglia con una malattia, circondato dall’affetto dei suoi cari”.

“Lyle era uno dei musicisti più incredibili che abbia mai conosciuto”, ha scritto Metheny. “In più di 30 anni, ogni momento che abbiamo condiviso è stato speciale. Quando abbiamo suonato insieme per la prima volta avevamo già un legame speciale. La sua grande intelligenza e saggezza musicale definivano la sua personalità in ogni modo possibile. Mi mancherà con tutto il cuore”

Altre notizie su:  Lyle Mays Pat metheny