Home Musica News Musica

È morto James Ingram

Il compositore e cantante R&B aveva 66 anni. Negli anni '80 vinse due Grammy

James Ingram assieme a Patti Austin negli anni 80. Foto: WALTER MCBRIDE/INSTARimages.com

James Ingram assieme a Patti Austin negli anni 80. Foto: WALTER MCBRIDE/INSTARimages.com

È morto a Los Angeles James Ingram, cantante e compositore, a 66 anni. Ingram aveva un cancro al cervello, secondo il sito americano TMZ.

Prima di iniziare la sua carriera solista, Ingram faceva parte del gruppo Revelation Funk. Negli anni ’80 poi iniziò una solida carriera solista, che lo portò ad essere nominato 14 volte ai Grammy Awards, vincendo per due volte, nel 1982 con One Hundred Ways e nel 1985 con Yah Mo B There, in duetto con Michael McDonald. Negli anni ’90 è stato anche candidato a due Oscar per la migliore canzone originale.

Ha partecipato anche al video We are the World.

“Un altro caro amico che se ne va”, ha detto Dionne Warwick, che aveva duettato con lui in How Do You Keep the Music Playing? a PEOPLE.

Assieme a Quincy Jones aveva scritto per Michael Jackson il pezzo Pretty Young Things, contenuto in Thriller.

Leggi anche