È morto Ginger Baker, il batterista dei Cream | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

È morto Ginger Baker, il batterista dei Cream

Fondatore della band insieme a Eric Clapton e Jack Bruce, è ricordato come uno dei batteristi più influenti nella storia del rock

È morto a 80 anni Ginger Baker, il leggendario batterista dei Cream. Ricoverato in ospedale dal 25 settembre, attualmente non sono state rese note le cause della morte. La notizia della scomparsa è stata comunicata tramite i social.

Fondatore dei Cream insieme a Eric Clapton e Jack Bruce, Peter Edward Baker, soprannominato Ginger per il colore dei capelli, è ricordato come uno dei batteristi più influenti e innovativi del rock. Baker è al terzo posto nella classifica dei batteristi migliori di tutti i tempi di Rolling Stone.

Dopo lo scioglimento dei Cream, Baker ha fatto parte dei Blind Faith con Steve Winwood e Ric Grech e ha fondato la band Ginger Baker’s Air Force. Durante la carriera ha collaborato anche con Fela Kuti, Hawkwind, Public Image Limited e Masters of Reality.

Nel 2005 era tornato sul palco insieme a Clapton e Bruce per una serie di concerti tra Londra e New York.