Home Musica News Musica

È morto Alfredo Cerruti, fondatore e voce degli Squallor

Autore televisivo e produttore discografico, era diventato noto per la sua relazione con Mina e per aver inventato il rock demenziale nell'epoca dei cantautori impegnati

Afredo Cerruti con Mina nel 1977

Come riporta l’agenzia stampa Adnkronos, è morto oggi a 78 anni il produttore discografico Alfredo Cerruti, noto per essere stato il fondatore e la voce degli Squallor, il gruppo fondato nel 1971 insieme ai parolieri Giancarlo Bigazzi e Daniele Pace, al musicista Totò Savio e al discografico Elio Gariboldi.

Nato a Napoli nel 1942, Cerruti era diventato noto nel mondo spettacolo negli anni Settanta e Ottanta, anche per aver avuto una relazione con la cantante Mina a metà anni Settanta. Insieme a Renzo Arbore era stato autore televisivo, collaborando a due edizioni di Domenica in. E nel 1971, in contemporanea alla sua carriera di autore e produttore discografico, aveva fondato gli Squallor – un progetto ironico che nell’epoca dei cantautori politicamente impegnati proponeva musica goliardica, politicamente scorretta, sboccata e surreale.