Due serie Netflix sono sotto attacco per avere scherzato su Taylor Swift | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Due serie Netflix sono sotto attacco per avere scherzato su Taylor Swift

La popstar e i suoi fan stanno reagendo sui social a due battute contenute in ‘Ginny & Georgia’ e ‘Degrassi: Next Class’. «Che ne dite di smettere di degradare le donne che lavorano duramente?»

Taylor Swift nel 2012

Foto: Kevin Kane/Getty Images

Le battute di due serie Netflix considerate sessiste e degradanti hanno scatenato l’ira di Taylor Swift e dei suoi fan. Prima ancora che la popstar si esprimesse sui social, gli Swifties avevano mandato in tendenza su Twitter la frase RESPECT TAYLOR SWIFT, scritta tutta in maiuscolo.

Le serie in questione sono Degrassi: Next Class e Ginny & Georgia. Durante la prima si sente la frase «Taylor Swift ha costruito una carriera sugli ex», nella seconda «di che ti preoccupi? Cambi uomini più spesso di Taylor Swift».

La cantante ha reagito a quest’ultima in un tweet diventato subito popolare: «Ehi, Ginny & Georgia, il 2010 ha chiamato e rivuole indietro la sua battuta pigra e sessista. Che ne dite di smettere di degradare le donne che lavorano duramente definendo DiVeRtEnTe questa merda? E poi, Netflix, dopo Miss Americana questo vestito non ti sta bene. ? Buon Women’s History Month, immagino».

In questo momento il tweet di Swift ha 32 mila risposte, è stato ritwittato 124 mila volte e “cuorato” da oltre 264 mila utenti.

Altre notizie su:  Taylor Swift