Home Musica News Musica

Dr. Dre: «I social hanno distrutto la mistica della musica»


«Non ho bisogno che tutti sappiano cosa faccio ogni minuto», ha detto il produttore in un’intervista con Jimmy Iovine per ‘GQ’

Dr. Dre

Foto: Martyn Goodacre/Getty Images

In un’intervista con Jimmy Iovine per l’edizione inglese di GQ, Dr. Dre ha parlato dei social media e di come si comporterebbe se fosse un artista emergente. «Li avrei odiati», ha detto il produttore, «c’è un certo fascino, una mistica che viene distrutta. A me piace aspettare, non ho bisogno che tutti sappiano cosa faccio ogni minuto, o quello che sto per fare… C’era una mistica insieme alla musica, era interessante aspettare e cercare di capire cosa sarebbe successo».

Anche Iovine ha parlato dell’argomento, spiegando come si sarebbero comportati sui social alcuni grandi del passato. «Se Michael Jackson avesse avuto Instagram, sarebbe stato meglio?», ha detto. «Adesso il successo è la moneta corrente. I like e tutte quelle cose. È per questo che tutti pubblicano musica ogni giorno, è marketing». Potete vedere l’intervista completa qui sotto.

Altre notizie su:  dr. dre