Home Musica News Musica

Dr. Dre è stato fermato a Malibù per minaccia a mano armata

«Ci risiamo, un altro nero con la pistola» pare abbia gridato l’uomo quando Dre gli ha chiesto di rivedere il suo parcheggio selvaggio

Dr. Dre in un fotogramma del video "Forgot About Dre" del 1999

Dr. Dre in un fotogramma del video "Forgot About Dre" del 1999

Dr. Dre è stato ammanettato e perquisito fuori dalla sua residenza a Malibu in seguito a un diverbio stradale.

Secondo quanto riportato da TMZ, testimoni hanno dichiarato di aver visto un automobilista parcheggiare la propria auto esattamente davanti all’entrata di casa Dre. Alla richiesta di spostare l’auto, l’uomo avrebbe reagito con insulti e minacce rivolte al producer che, da parte sua, non ha perso tempo iniziando a rovistare nelle proprie tasche alla ricerca del telefonino, presumibilmente per filmare quanto stava accadendo.

«Ci risiamo – sembra abbia gridato l’automobilista, spaventato dalla reazione di Dre – un altro nero con la pistola». L’uomo ha subito avvertito il 911 che, tempestivamente, è piombato sul luogo del misfatto, prima ammanettando e poi perquisendo il malcapitato Dr. Dre, senza tuttavia trovare la presunta arma da fuoco.
Dre è stato immediatamente rilasciato, fra le scuse generali.

Sul sito di TMZ trovate un video dell’arresto.

Leggi anche