Dopo le accuse di grassofobia, Taylor Swift ha rimosso la scritta “fat” dal video di ‘Anti-Hero’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Dopo le accuse di grassofobia, Taylor Swift ha rimosso la scritta “fat” dal video di ‘Anti-Hero’

Nel video tratto da ‘Midnights’ la popstar s'è sdoppiata per raccontare le sue paure, tra cui quella immotivata d'essere sovrappeso. Ma la scritta “grassa” che appare sulla bilancia non le è stata perdonata. Fortunatamente c'è la musica: ieri sera Swift è apparsa al concerto londinese di Bon Iver

Le due Taylor nel video di 'Anti-Hero'

Foto: YouTube

Persino la popstar più potente al mondo ha dovuto cedere alle critiche. Dopo le accuse di grassofobia, Taylor Swift ha rimosso l’immagine della scritta “fat” che appariva sulla bilancia nel video di Anti-Hero.

Nel documentario del 2020 Miss Americana Swift parlava tra le altre cose dei suoi problemi alimentari e del periodo in cui «smettevo di mangiare» se si parlava della sua linea, ad esempio se un giornale scandalistico speculava su un’ipotetica gravidanza a causa della pancia lievemente pronunciata o se un collaboratore faceva un commento. Il tutto per compiacere lo sguardo altrui, introiettandone le idee.

Il video di Anti-Hero è la rappresentazione di quelle parole. La popstar mette in scena questa sua paura immotivata sdoppiandosi. Una delle due Swift, con addosso un costume da scena, guarda l’altra mentre si pesa nel bagno di casa e scuote la testa in segno di disapprovazione quando sulla bilancia al posto di un numero appare la scritta “fat”, grassa.

Nonostante il messaggio fosse chiaro, su Internet sono apparsi molti post in cui si accusa la cantante di grassofobia. Si va da «cosa dovrei pensare io che sono obesa se vedo una ragazza magra come Swift che si descrive come grassa e fa vedere che essere grassi è sbagliato?» a «Swift ha scelto il modo sbagliato per rappresentare le sue paure».

Alla fine, senza annunci o prese di posizione ufficiali, Swift ha eliminato il primo piano della bilancia. Ecco la versione editata:

E poi c’è la musica. Ieri sera Swift s’è presentata a sorpresa al concerto di Bon Iver in Inghilterra alla Wembley Arena e con Justin Vernon e Aaron Dessner (National) ha cantato Exile, uno dei pezzi forti di Folklore.

Altre notizie su:  Taylor Swift