Home Musica News Musica

Dickinson dei Maiden: «Mi pentirò sempre di non aver dato un pugno ad Axl Rose»

Québec, 1988. Axl Rose, incaricato di aprire il concerto dei Maiden, comincia a trattare male il pubblico soltanto perché stava parlando in francese

Il leader degli Iron Maiden aveva due tumori - Foto di John McMurie via www.ironmaiden.com

Il leader degli Iron Maiden aveva due tumori - Foto di John McMurie via www.ironmaiden.com

Qualche giorno fa, il frontman degli Iron Maiden è stato intervistato da alcuni inviati del Journal de Montréal. Parlando del più e del meno, l’argomento di discussione è incappato su un episodio assurdo capitato proprio in Canada nel 1988.

In pratica, toccava ai Guns N’ Roses l’onore di aprire il concerto dei Maiden. La favola durò poco, perché Axl Rose cominciò a trattare male il pubblico, colpevole soltanto di esprimersi in francese: «Sarei dovuto salire sul palco e prendere Rose a pugni», ha detto Dickinson. «Come ha osato a parlare in quel modo al mio pubblico? Mi pentirò sempre di non averlo fatto.»

L’ultimo album degli Iron Maiden è uscito la settimana scorsa, l’avete già sentito?

Leggi anche