Home Musica News Musica

Deadmau5 si prepara a una battaglia legale contro la Disney

La società americana ha intentato una causa legale contro il produttore-dj: la maschera indossata nei live ricorda troppo Mickey Mouse. Ma la risposta non si è fatta attendere

Deadmau5 durante uno dei suoi live set

Deadmau5 durante uno dei suoi live set

deadmau5

Walt Disney Company vs Deadmau5. La società americana ha intentato una causa legale contro il produttore-dj, all’anagrafe Joel Zimmerman, per la maschera da lui utilizzata sul palco (da dieci anni almeno) che ricorderebbe troppo quella di Mickey Mouse.

Ma Zimmerman non si è fatto certo intimidire. Martedì notte ha twittato: «Lawyer up Mickey!». E poi:

«Se la Disney pensa che voi possiate confondere un dj con un cartone animato. Questo dimostra quanto vi considera stupidi».

E l’avvocato del musicista, Dina LaPolt ha spiegato a RS America: «La maschera di topo di Deadmau5 è un marchio registrato in 30 paesi in tutto il mondo, ci chiediamo perché la Disney stia intentando una causa legale solo ora. Il mio cliente non subirà il bullismo da parte della Disney ed è pronto a combattere per proteggere i diritti di sua proprietà».

Deadmau5 soltanto qualche giorno fa aveva dovuto affrontare delle questioni legali anche con la Ferrari, perché aveva modificato una Ferrari 458 Spider, dipingendola di azzurro e decorandola con il Nyan Cat (il gattino pixellato, noto meme in rete) e l’aveva ribattezzata “Purrari”. La Ferrari non ha apprezzato e ha invitato Zimmerman a non modificare ancora il logo ufficiale, pena una causa legale.

Deadmau5 e la sua Purrari

Deadmau5 e la sua Purrari

Leggi anche