Home Musica News Musica

David Gilmour è diventato cittadino onorario di Pompei

Torna sotto il Vesuvio a 45 anni dallo storico concerto dei Pink Floyd, un luogo in cui ha detto di sentirsi «a casa»

David Gilmour e Ferdinando Uliano, sindaco di Pompei - ANSA/CESARE ABBATE

David Gilmour e Ferdinando Uliano, sindaco di Pompei - ANSA/CESARE ABBATE

A 45 anni dallo storico concerto dei Pink Floyd immortalato del film di Adrian Maben, David Gilmour è tornato da solista all’anfiteatro romano di Pompei per due date. In questa occasione il sindaco di Pompei, Ferdinando Uliano, ha dato a Gilmour la cittadinanza onoraria. «Sono molto onorato e ispirato dall’essere tornato a Pompei», ha detto Gilmour, «Qui mi sento al sicuro, come se fossi a casa».

Altre notizie su:  David Gilmour