Home Musica News Musica

David Bowie viene celebrato con una costellazione a forma di fulmine

Basta unire sette stelle nel cielo notturno "nelle vicinanze di Marte"

Uno screenshot dal sito Stardust per Bowie

Uno screenshot dal sito Stardust per Bowie

L’uomo delle stelle continuerà ad aspettare nel cielo in eterno. Ricordate il timido protagonista di Starman? Ora ha un posto fisso tra le stelle del cielo notturno.

La radio belga Studio Brussels e l’Osservatorio Pubblico MIRA hanno registrato sette stelle che opportunamente unite nei cieli notturni formano l’iconico fulmine che l’artista si era tracciato sul volto per l’album Aladdin Sane (1973). Ovviamente la costellazione è nelle vicinanze di Marte.

Ma non è finita, tutta l’operazione è stata spinta sul web attraverso Stardust for Bowie: un sito in cui i fan possono aggiungere le loro canzoni preferite dell’artista a una rappresentazione Google Sky della costellazione.

Altre notizie su:  David Bowie