Dave Grohl: «Non riesco ad ascoltare i Nirvana»

«Quando Kurt morì, ogni volta in cui accendevo la radio mi si spezzava il cuore»
Nirvana

In una nuova intervista a GQ, Dave Grohl è tornato a parlare del suo rapporto con la musica dei Nirvana.

In seguito alla morte di Kurt, il frontman dei Foo Fighters non è riuscito ad ascoltare musica per un lungo periodo: «Ogni volta in cui accendevo la radio mi si spezzava il cuore. Non ascolto i Nirvana, no, anche se quelle canzoni sono ovunque. Salgo in macchina e le sento, entro in un negozio e le sento. Per me è davvero qualcosa di personale. Per anni non sono riuscito ad ascoltare musica, figuriamoci la musica dei Nirvana. Mi ricordo tutto di quei dischi. Mi ricordo i pantaloncini che indossavo quando registrammo, mi ricordo se nevicava oppure no.

Dave ha poi continuato: «I Nirvana sono stati per me una vera e propria rivoluzione personale. Avevo 21 anni, età in cui pensi di sapere tutto. Stare nei Nirvana mi ha fatto capire quanto poco sapessi in realtà. Quell’esperienza mi ha regalato alcuni dei momenti più “alti” della mia vita ma anche, ovviamente, i più “bassi”.

Dave non ascolta i Nirvana ma spesso rilegge i testi di Kurt: «Ogni tanto cerco di trovare nuovi significati. Li guardo e dico, ‘Wow, non pensavo si sentisse così in quel momento’».