Dave Grohl è posseduto dal demonio nel trailer del film dei Foo Fighters ‘Studio 666’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Dave Grohl è posseduto dal demonio nel trailer del film dei Foo Fighters ‘Studio 666’

Le session di 'Medicine at Midnight' in una casa stregata diventano una commedia horror. «Volevamo evocare la magia dei film rock’n’roll che adoriamo, con in più un tocco di violenza esilarante»

Una villa adibita a studio di registrazione. Un album da incidere. Strane presenze. Sono gli elementi di Studio 666, commedia horror i cui protagonisti sono i membri dei Foo Fighters e un demone che s’impossessa di Dave Grohl.

Diretto da BJ McDonnell e basato su una storia scritta dallo stesso Grohl, il film prende spunto dalle registrazioni dell’ultimo album dei Foo Medicine to Midnight, inciso in una casa di Encino, California dove – afferma la band – si percepivano strane presenze.

Nel trailer dove appare anche Lionel Richie, la band arriva nella villa dove si appresta a registrare il decimo album, ma Grohl è colpito dal blocco dello scrittore. Un demone si impossessa di lui, letteralmente, scadendone il lato violento anche verso i compagni che dovranno trovare un esorcismo efficace.

«Come buona parte delle cose dei Foo», ha detto Grohl, «Studio 666 è nato da un’idea inverosimile che si è poi trasformata in un progetto più grande di quel che pensavamo. Lo abbiamo girato nella stessa casa dove abbiamo registrato Medicine at Midnight (ve l’avevo detto che era stregata!) tentando di evocare la magia dei film rock’n’roll che amiamo, con in più un tocco in più di violenza esilarante e molto rock. Preparatevi a ridere, urlare, fare headbanging nei vostri popcorn. Studio 666 vi farà andare fuori di testa».

Il film arriverà nelle sale americane il 25 febbraio.

Altre notizie su:  Dave Grohl Foo Fighters