Home Musica News Musica

Damon Albarn torna con i The Good The Bad & The Queen per ‘Merrie Land’

A pochi giorni dal ritorno con Graham Coxon per ‘Song 2’ dei Blur, il frontman dei Gorillaz è andato in studio con il produttore di David Bowie per un altro grande ritorno, atteso oltre dieci anni,

A pochi giorni dal concerto dei Gorillaz interamente dedicato a Demon Dayz e dal ritorno sul palco di Graham Coxon al fianco dell’ex collega Blur per Song 2, ecco che per Damon Albarn è tempo di un altro, graditissimo ritorno.

S’intitola Merrie Land, infatti, il nuovo album firmato dai The Good The Bad & The Queen – la superband composta da Damon Albarn, Paul Simonon dei Clash, Simon Tong dei Verve e il mitico batterista di Fela Kuti, Tony Allen – in uscita prevista per il prossimo 16 novembre e anticipato dal primo omonimo singolo.

Il lavoro, atteso da oltre dieci anni, segna così il seguito di un album diventato cult, quel The Good The Bad & The Queen uscito nel 2007 e prodotto da Danger Mouse. Per il ritorno in studio Damon e gli illustri compagni hanno quindi voluto fare le cose in grande, chiamando dietro il banco mixer una leggenda della produzione, ovvero Tony Visconti, la mente dietro i lavori più iconici di David Bowie, da Space Oddity del 1969 fino all’ultimo album del Duca Bianco, Blackstar, targato 2016.

La tracklist Merrie Land:

01. Merrie Land
02. Gun to the Head
03. Nineteen Seventeen
04. The Great Fire
05. Lady Boston
06. Drifters & Trawlers
07. The Truce of Twilight
08. Ribbons
09. The Last Man to Leave
10. The Poison Tree

Leggi anche