Home Musica News Musica

Sogno o son desktop? Hanno hackerato il sito di Elio e le Storie Tese

Il sito ufficiale della band stava preparandosi insieme agli Elii all‘imminente Sanremo, ma poi è arrivato Cyber Crosta, un terribile craccracricchechacker. Chi è?

Cyber Crosta ha hackerato il sito degli Elio e le Storie Tese da questa mattina

Cyber Crosta ha hackerato il sito degli Elio e le Storie Tese da questa mattina

Un hacker dietro l’angolo voleva inculargli il sito, e noi chiamiamo Sphalmen. Vieni qui che c’è bisogno di te per difendere gli Elio e le Storie Tese dal fantomatico Cyber Crosta.

Di lui si sa ben poco, abbiamo rintracciato giusto un profilo twitter indivulgato attraverso le “creatività” aggressive e un po’ artigianali utilizzate per insultare la povera band.

«Siete i soliti» scrive a metà pagina e «state a casa vostra», ogni riferimento a fatti o Sanremo è dunque puramente casuale. Guarda con i tuoi occhi qui, niente spam o truffe.

I nostri ex ragazzi copertina, infatti, si stavano preparando a partecipare per la terza volta al Festival della Canzone Italiana, giunto ormai alla 66esima edizione, prima di interfacciarsi alla bizzarra forma di attacco di questa crosta del web.

La prima volta nel 1996 con La terra dei cachi e poi nel 2013 con La Canzone Mononota. A questo punto, il nostro hacker non ci sembra sveglissimo e a dire la verità quel cuore intorno al putto di Mangoni qualcosa vorrà pur dire. Ma forse ha solo buon gusto in fatto di uomini.

Leggi anche