Home Musica News Musica

È arrivata la cover di Ryan Adams di “Bad Blood” di Taylor Swift

Il cantante ha fatto un album di cover della pop star, ricantando tutto "1989". Uscirà lunedì in versione digitale

1989, l’album che Ryan Adams ha scritto reinterpretando i pezzi di Taylor Swift, sarà pubblicato in digitale lunedì 21, anche se il cantante ha dichiarato che saranno messe in vendita anche le versioni CD e vinile. La sua cover di Bad Blood è stata passata in anteprima durante lo show di Zane Lowe sulla radio Beats 1. Adams ha trasformato un pezzo aggressivo e ritmato, facendolo diventare una ballata alt-country a base di chitarra. Ma Adams non ha alterato la traccia così tanto, in modo da lasciarle il ritmo coinvolgente che ha nella versione della Swift.

«La musica di Ryan mi ha aiutato a definire il mio stile di scrittura», ha scritto Taylor Swift riguardo questo tributo. «Mi sembra surreale, come se fosse tutto un sogno».

Adams aveva annunciato il mese scorso questo suo tributo a Taylor Swift. Su Instagram, aveva pubblicato in anteprima la sua copia del testo di Welcome to New York con alcuni appunti, rivelando che avrebbe registrato un album di cover delle canzoni della Swift.

Guaranteed saddest version of Welcome to New York ever – or your tears back

Una foto pubblicata da Ryan Adams (@misterryanadams) in data:

La Swift ha subito approvato il progetto, twittando che sarebbe “svenuta” se la notizia si fosse rivelata vera. Anche Ryan Adams ha risposto ai complimenti via Twitter. “Badass tunes, Taylor. Li abbiamo resi un po’ grezzi, hanno retto il colpo”. Da allora in poi, Adams ha mostrato qualche preview del lavoro su Twitter e Instagram, con lui e la band in studio al lavoro sull’album.