Club To Club Festival: da stasera Torino è capitale dell’elettronica

Battiato, Caribou, Apparat, SBTRKT e Chet Faker. Iniziano cinque giorni del più importante evento di musica elettronica che possiate trovare in Italia
Il compositore canadese Caribou con i suoi musicisti. Suonerà venerdì 7 novembre al Club To Club Festival di Torino

Il compositore canadese Caribou con i suoi musicisti. Suonerà venerdì 7 novembre al Club To Club Festival di Torino


Da stasera Torino diventa capitale della musica elettronica: sta per iniziare il Club To Club (sui social #C2C14), un festival internazionale di cinque giorni che è ormai tra i principali appuntamenti europei del genere.

Oltre 100 ore di musica, da stasera a domenica 9 novembre, proprio mentre a Torino si svolge anche la settimana dell’arte contemporanea.

Non ci sono solo i concerti: il festival è accompagnato da tre progetti speciali, Tanz Salvario, A Great Symphony For Torino e AbsolutSymposium, il quartier generale di tutto Club To Club (un intero albergo che si trasforma in una 24 di performance, jam session, interviste esclusive e proiezioni).

Il teaser ufficiale del festival: 

Chi suona? Si inizia stasera all’Hiroshima Mon Amour con Chet Faker – all’incrocio tra soul, elettronica e r&b – e con gli How To Dress Well all’AbsolutSymposium. E poi Franco Battiato, che venerdì 7 presenta il suo progetto col fido Pinaxa (Joe Patti’s Experimental Group, ce ne aveva parlato lui stesso in questa intervista), Apparat (il nome più importante della scena berlinese), il canadese Caribou, lo stilosissimo SBTRKT (ve ne avevamo parlato qui).

Ecco qui il programma:

Club To Club Programma

Rolling Stone racconterà il Club To Club con recensioni e tanti scatti esclusivi. Seguiteci.