Chris Martin: «Suono in una band grazie a ‘Ritorno al futuro’» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Chris Martin: «Suono in una band grazie a ‘Ritorno al futuro’»

In un’intervista per ‘The Kelly Clarkson Show’ il musicista ha raccontato quanto il film l’abbia influenzato e com’è stato condividere il palco con Michael J. Fox

I Coldplay a San Siro nel 2017

Foto: Kimberley Ross

Chris Martin ha raccontato come Ritorno al futuro l’ha convinto a suonare in una band e come è stato condividere il palco con il protagonista del film, Michael J. Fox, nel 2016. È successo in un’intervista al The Kelly Clarkson Show a proposito delle cover migliori suonate dai Coldplay.

«Al primo posto c’è Michael J. Fox, ha suonato due canzoni di Ritorno al futuro con noi… è stato davvero bello. Abbiamo fatto Johnny B. Goode, è stato fantastico», ha detto Martin, che poi ha raccontato quanto il film è stato importante per lui. «La scena in cui la suona nel film è il motivo per cui volevo suonare in una band, sai?».

«Sono cresciuto nella campagna inglese, prima di internet. All’inizio registravo la musica dalla tv, per esempio dallo show A-Team. Avevo un registratore a cassette e lo poggiavo sul televisore per incidere la sigla», ha detto il musicista.

I Coldplay hanno da poco pubblicato il loro nono album, Music of the Spheres. Alla fine dell’anno scorso Martin ha spiegato che la band ha intenzione di registrare dodici dischi in studio e poi smettere per dedicarsi ad altro. «Il nostro ultimo album uscirà nel 2025 e poi faremo solo tour», ha detto a BBC Radio 2. «Forse faremo delle collaborazioni, ma il catalogo dei Coldplay verrà chiuso. Per fare un disco diamo tutto, lo amo ed è fantastico, ma è anche molto faticoso».

Altre notizie su:  Coldplay