Home Musica News Musica

Chris Martin: «David Bowie ha rifiutato una collaborazione con i Coldplay»

«Gli mandai un pezzo e mi disse: "Non è dei tuoi migliori"», ha raccontato il leader dei Coldplay alla premiazione di Bowie come artista dell'anno

Chris Martin, Coldplay

Chris Martin, Coldplay

Prima di pubblicare The Next Day (2013), David Bowie ha collaborato con diversi artisti: il suo nome è emerso qua e là, nelle canzoni di Arcade Fire, TV on the Radio, Scarlett Johansson. C’è solo una collaborazione che ha rifiutato platealmente, quella con i Coldplay.

«Una volta gli ho mandato una canzone che avevo scritto, per chiedergli di cantarci sopra», ha raccontato il leader dei Coldplay Chris Martin ai BBC Music Award, «Lui mi ha chiamato e mi ha detto: “Questa non è una delle tue canzoni migliori”. Ha degli standard molto alti, una cosa che a me piace: spinge tutti noi a non accontentarci».

Le sue dichiarazioni fanno parte di un video in cui artisti come Take That e George Ezra hanno celebrato Bowie, premiato come artista dell’anno.

Nonostante il rifiuto, Martin non ha avuto che belle parole per Bowie: «Quando è uscito The Next Day ero sbalordito e anche un po’ seccato. Insomma, non è giusto, ha tutte quelle canzoni incredibili in mano, era ovvio che quel disco sarebbe diventato subito un classico».

Leggi anche