Chris Brown ‘colpisce’ ancora | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Chris Brown ‘colpisce’ ancora

Dopo le aggressioni a Rihanna e Frank Ocean, Chris Brown è tornato a far parlare di sé dopo l'ennesima denuncia rimediata da parte dell'ex fidanzata, ma questa volta per tentato omicidio

Che Chris Brown non sia propriamente un gentiluomo è fatto ormai noto, dato che le gesta del discutibile cantante RnB partono nel lontano marzo 2009, quando le foto del volto tumefatto di Rihanna raccontarono al mondo quanto fosse sconsigliabile fidanzarsi con l’autore di Ayo. Tuttavia, nonostante dopo il fattaccio Jay Z in persona avesse dichiarato Brown “un uomo morto”, quest’ultimo non ha di certo dato un freno alla sua ira funesta, dando il via a una serie di episodi tutt’altro che edificanti.

Dopo Rihanna, infatti, pare che nel 2013 Brown se la sia presa con un malcapitato Frank Ocean fuori da uno studio di West Hollywood, per poi ripetersi nel 2015 con una denuncia per aggressione dopo una partita di basket finita male. Ciliegina sulla torta, il reportage dello stesso Brown su Instagram di quest’estate quando, dopo aver aggredito una donna per gelosia con un arma da fuoco, e aver nascosto la pistola in un borsone di stupefacenti per poi gettarlo astutamente dalla finestra, il cantante decise di documentare tutto sui social in evidente stato di alterazione psicofisica: «Mi sono svegliato sentendo gli elicotteri e la polizia là fuori – esclamava Brown – Sono innocente, succede ogni tre mesi. Sono stanco!».

Ma non finisce qui perché, come riporta TMZ, alla fedina penale del cantante si è aggiunta anche un altra denuncia, ovvero quella della sua ex-fidanzata, la modella Karrueche Tran, secondo cui Brown, dopo averla ripetutamente aggredita in passato, avrebbe di recente cercato di ucciderla. Finora le parole della ragazza sono costate un’ordinanza restrittiva a Chris Brown che, da parte sua, con la classe che lo contraddistingue, ha diffuso su Instagram un video in cui, oltre a raccontare dei fantastici party cui ha preso parte di recente, pur senza menzionare direttamente l’accaduto bolla il fatto come una diceria, aggiungendo: «Non so di cosa cazzo stanno parlando».

Attenzione, perché sempre nello stesso video Brown conferma i rumors secondo cui il cantante sarebbe stato sfidato in un incontro di pugilato dal rapper Soulja Boy che, a quanto pare, avrebbe deciso di suonarle di santa ragione a Brown proprio a causa delle aggressioni subite da Rihanna prima e Karrueche Tran poi. Seguendo forse l’esempio di tanti rapper italiani che al dissing preferiscono il tweet, non stupisce che Brown nel video rispedisca al mittente il guanto di sfida lanciato da Soulja Boy, dimostrando una volta per tutte il suo coraggio e il suo valore.

Un post condiviso da @chrisbrownofficial in data:

Altre notizie su:  chris brown Rihanna Aggressione