Home Musica News Musica

Ascolta la nuova traccia che Chet Faker ha composto sulla bufera di neve a New York

Il musicista australiano ormai acquisito newyorchese è stato bloccato dalla bufera, come tutti i concittadini. Ne ha approfittato per sfornare una traccia strumentale

Chet Faker nell'esibizione al Snowglobe Music Festival presson South Lake Tahoe, California. (30/12/15 - Tim Mosenfelder/Getty Images)

Chet Faker nell'esibizione al Snowglobe Music Festival presson South Lake Tahoe, California. (30/12/15 - Tim Mosenfelder/Getty Images)

SOUTH LAKE TAHOE, CA - DECEMBER 30: Chet Faker performs during the Snowglobe Music Festival at Lake Tahoe Community College on December 30, 2015 in South Lake Tahoe, California. (Photo by Tim Mosenfelder/Getty Images)

Non potendo fare altro, Chet Faker si è chiuso in studio per sfornare una nuova traccia strumentale. O meglio, in In-Between una voce c’è ma non è di certo quella del cantante australiano, ora in pianta stabile a New York.

Si tratta di un discorso del sindaco Bill de Blasio risalente al 26 gennaio 2015. All’epoca come anche in questi giorni, la metropoli si è trovata nel bel mezzo (da qui il titolo del brano) di una bufera di neve biblica.

Figuratevi come deve sentirsi in quella situazione uno come Faker (vero nome Nicholas Murphy), abituato a dover gestire caldo torrido, canguri e koala. Più che una traccia, In-Between sembra una jam session per ingannare il tempo, ma non per questo meno bella di altre sue.

Inizia con un affascinante groove di batteria affogata nei riverberi, a cui si aggiungono poi due accordi di chitarra e un giro di basso funk. Come la neve, per finire, strati densi di synth finiscono per offuscare il panorama, lasciandoci in compagnia della sola voce annoiata di De Blasio.

P.S.La traccia è in free download

Altre notizie su:  Chet Faker