Home Musica News Musica

Chester Bennington canta in ‘What’s In The Eye’, il singolo dei Grey Daze

Negli anni ’90 il frontman dei Linkin Park ha fondato una band grunge: ora, due anni dopo la morte, possiamo ascoltare com’era la sua voce quando aveva 17 anni


A metà anni ’90, Chester Bennington ha fondato una grunge band chiamata Grey Daze, gruppo che si è separato quando il cantante si è unito ai Linkin Park. Ora, due anni dopo la morte del cantante, la band pubblicherà il primo album, che contiene le parti di voce che Bennington registrò quando era un teenager. “Nel corso degli anni siamo diventati più esperti e abbiamo accumulato più risorse, quindi abbiamo deciso di tornare a registrare alcune delle nostre canzoni, così da trattarle come meritavano all’epoca in cui le abbiamo scritte”, ha scritto la band in un comunicato.

What’s in the Eye, il primo singolo estratto, ci permette di ascoltare Bennington quando aveva appena 17 anni. “Don’t go too fast, my friend / Before you lose control”, dice il testo. L’album, ancora senza titolo, uscirà la prossima primavera. Potete vedere il video in cima all’articolo.

Leggi anche