Che cos’è ‘Stand Up for Ukraine’, l’evento per sostenere i profughi in fuga dalla guerra | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Che cos’è ‘Stand Up for Ukraine’, l’evento per sostenere i profughi in fuga dalla guerra

Inizia oggi la mobilitazione social a cui parteciperanno Bruce Springsteen, Billie Eilish, Måneskin, Radiohead e tantissimi altri. L’obiettivo è raccogliere fondi a supporto dei rifugiati di tutto il mondo

Dopo i messaggi, le cancellazioni dei concerti e le dichiarazioni di pace, tantissimi musicisti di tutto il mondo hanno aderito a Stand Up for Ukraine, l’iniziativa organizzata da Global Citizen – in collaborazione con la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen – per aiutare i profughi in fuga dalla guerra in Ucraina e dai conflitti in Yemen e Siria.

L’iniziativa prevede un social media rally – che si terrà oggi, l’8 aprile – a supporto dell’evento vero e proprio di domani 9 aprile, quando il premier canadese Justin Trudeau e von Der Leyen si incontreranno a Varsavia. Il denaro raccolto verrà devoluto a vari gruppi delle Nazioni Unite come Education Cannot Wait, la World Health Organization, UN Women.

«Invito tutti: musicisti, attori, atleti, imprenditori, politici», ha detto il presidente ucraino Zelensky in un video, «chiunque voglia unirsi a questo movimento e aiutarci». «Il popolo ucraino merita la solidarietà dei cittadini e dei governi di tutto il mondo», ha detto von der Leyen. «Insieme possiamo garantirgli una casa e portare un po’ di luce in questo momento così difficile». Partecipare è semplice, basta girare un breve video di sostegno all’Ucraina e utilizzare l’hashtag #StandUpForUkraine.

La lista degli aderenti all’iniziativa è gigantesca: ci sono The Weeknd, Alanis Morissette, Annie Lennox, Arlo Parks, Billie Eilish, Bruce Springsteen, Carole King, Celine Dion, Chris Rock, Demi Lovato, Ellen DeGeneres, Elton John, Finneas, Green Day, Hugh Jackman, Jon Batiste, Jon Bon Jovi, Julian Lennon, Kacey Musgraves, Katy Perry, Leon Bridges, Madonna, Måneskin, Metallica, Miley Cyrus, Ozzy Osbourne, Pearl Jam, Pharrell Williams, Radiohead, Red Hot Chili Peppers, Rufus Wainwright, Stevie Nicks, Stevie Wonder, Tame Impala, U2, Zucchero e tantissimi altri. Trovate la lista completa e tutte le info a questo link. I post saranno raccolti qui.