Cremonini indoor 2022: in partenza un tour da record | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Cremonini indoor 2022: in partenza un tour da record

Dopo lo straordinario successo del tour estivo negli stadi, Cesare Cremonini torna a esibirsi nei palazzetti per date che si annunciano come indimenticabili

Cesare Cremonini

Cesare Cremonini non si ferma. Dopo il grande successo del “Cremonini stadi 2022, il tour di sette date che ha visto il cantautore bolognese esibirsi con grandissima risposta del pubblico (sono oltre 300 mila i biglietti venduti) nei principali stadi italiani, un giro del paese che ha avuto nella trionfale data di Imola davanti a 70 mila persone, Cesare Cremonini annuncia tredici nuove date. 

Lo show che ha incantato il pubblico con uno spettacolo totale, che non si limita a un semplice concerto ma a un’esperienza che conduce le persone del pubblico in un viaggio su più livello, continuerà a Mantova, Roma, Bologna e Milano. Tante nuove occasioni in cui Cesare Cremonini potrà mostrare il suo talento poliedrico che lo ha reso un’artista unico, di caratura internazionale grazie anche a un repertorio di prima qualità, che in oltre vent’anni ha prodotto tantissime canzoni ormai diventate dei veri e propri classici, amati e cantati da più generazioni. 

Il nuovo tour indoro di Cesare Cremonini parte da Mantova, dove il 29 ottobre suonerà davanti al pubblico della Grana Padano Arena. Poi si continua a Roma, dall’1 al 4 novembre, per quattro date al Palazzo dello Sport che si preannunciano infuocate. La grande richiesta per la data casalinga di Bologna ha portato l’aggiunta di tre nuovi concerti per un totale di quattro spettacoli all’Unipol Arena: più precisamente il 7, l’8, il 10 e l’11 novembre. La conclusione di questa tournée da record sarà a Milano, dove Cesare Cremonini suonerà sullo storico palco del Mediolanum Forum per quattro concerti il 13, il 14, il 16 e il 17 novembre. 

Cesare Cremonini

Questi spettacoli saranno l’occasione perfetta per presentare dal vivo la nuova Stella di mare, canzone in cui Cesare Cremonini duetta con Lucio Dalla. Un’operazione interessante che vuole valorizzare l’opera indimenticabile di Lucio Dalla legando i due cantautori in un duetto reso possibile grazie alla tecnologia. Operazione resa possibile da Sony Music, Pressingline e alla Fondazione Lucio Dalla, che hanno permesso l’utilizzo della voce di Lucio da un master di Stella di mare del 1979. La nuova versione del brano rinasce grazie a una produzione rinnovata, che lascia intatta l’emozione originale e la forza della canzone, così da poter portare la voce viva e presente di Lucio alle nuove generazioni. 

Ultimi biglietti e pacchetti VIP disponibili su livenation.it