Home Musica News Musica

Campovolo, il giorno prima. 25 anni dal primo album omonimo “Ligabue”

Da Parma a Bologna non si trova una stanza libera. I150mila spettatori attesi festeggeranno un quarto di secolo di carriera dell’artista di Correggio, vent’anni di "Buon Compleanno Elvis" e i dieci anni dal suo primo concerto al Campovolo

Ligabue sul palco dell'Assago Forum

Ligabue sul palco dell'Assago Forum

Ligabue. È un popolo ed un’economia che gira intorno a quest’uomo. Il popolo si sta muovendo in queste ore per unirsi nel grande happening di Campovolo 2015, il terzo della serie (oltre a Italia Loves Emilia, maxiconcerto pro terremotati voluto e organizzato da Luciano). L’economia già si è mossa. Basta provare a prenotare un albergo per sabato sera.

Da Parma a Bologna non si trova una stanza libera a meno di sborsare prezzi esorbitanti e anche nell’unica pensione disponibile (trovata grazie a un amico modenese) quando genericamente chiedo: «quanto ci vuole per andare a Reggio Emilia», mi rispondono: «mah, per Campovolo saranno mezz’ora, quaranta minuti (code a parte)».

I 150mila spettatori attesi festeggeranno i 25 anni di carriera dell’artista di Correggio, un quarto di secolo dal suo primo album Ligabue, i vent’anni di Buon Compleanno Elvis, e i dieci anni dal suo primo concerto al Campovolo.

Un concerto-evento, il live più lungo della carriera del Liga, nel corso del quale suonerà per intero i due album con le formazioni originali e tutto il meglio del resto della carriera accompagnato dalla sua formazione attuale.

I numeri della parte organizzativa dell’evento sono un po’ da luna park e un po’ da protezione civile: treni speciali, navette gratuite dalla stazione, indicazioni e assistenza per arrivare già in autostrada, 240mila metri quadri di area, due milioni di watt (!) di impianto sonoro di ultima generazione, 24 punti di ristoro, due birrerie, e una sorta di villaggio attrezzato dove già dal giorno prima i fan potranno piantare la tenda e godersi insieme il clima dell’attesa pre concerto.

Per loro una tensostruttura con un percorso fotografico e di memorabilia. E poi lo spazio cinema: dalle 20.00 di venerdì la proiezione di Radiofreccia e dei due speciali dedicati agli album Ligabue e Buon compleanno Elvis. Inoltre stand per i gadget, musicisti di strada, calcio balilla, ruota panoramica per ammirare Campovolo dall’alto, volo in mongolfiera (!) e caffè offerto dall’organizzazione.

Leggi anche