Camila Cabello chiede scusa per i post razzisti: «Ero giovane e stupida» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Camila Cabello chiede scusa per i post razzisti: «Ero giovane e stupida»

Anche un meme sul pestaggio di Rihanna nel profilo Tumblr che la cantante utilizzava quando aveva 15 anni

Camilla Cabello

Brutte ore per Camila Cabello: nelle ultime ore, un account Twitter ha postato alcuni screenshot del profilo Tumblr che utilizzava quando era ragazzina e amava i meme razzisti. L’account è stato eliminato poco dopo. Ecco qualche screen:

Tra i post c’era spazio anche per sul meme sul pestaggio di Rihanna da parte di Chris Brown:

Le scuse della Cabello sono arrivate tempestivamente su Instagram: «Quando ero più giovane, utilizzavo linguaggi di cui mi vergogno profondamente. Ero ignorante, e solo dopo aver letto e imparato la storia dietro a queste orribili espressioni mi sono sentita profondamente in imbarazzo. Ho chiesto scusa allora e chiedo scusa adesso. Questi errori non mi rappresentano, sono una donna adulta e combatto per l’inclusività. Vi chiedo scusa dal profondo del mio cuore».

L’ultimo album di Camila Cabello, Romance, è uscito lo scorso 6 dicembre.