Home Musica News Musica

Bruce Springsteen pubblica a sorpresa un live album del 1986

Si tratta del concerto acustico registrato alla Bridge School di Mountain View, California. Fu la prima apparizione dal vivo dopo l'immenso "Born In The USA Tour"

Bruce Springsteen ha pubblicato all’improvviso, senza avvisare nessuno, un nuovo album dal vivo. Nello specifico, si tratta del set acustico registrato il 13 ottobre 1986 al concerto inaugurale di beneficenza per la Bridge School organizzato da Neil Young allo Shoreline Amphiteather di Mountain View, California.

Il concerto segnò la prima vera apparizione dal vivo di Springsteen dalla fine del suo immenso Born In The USA Tour, in cui fece 156 concerti in quattro continnti tra il giugno 1984 e l’ottobre 1985. Lo show in versione ristretta fu anche il primo acustico dal 1972.

La nuova raccolta di 10 pezzi apre con due performance soliste di Bruce, una versione a cappella di You Can Look (But You Better Not Touch) e la première della versione acustica di Born In The USA, dopo le quali fu raggiunto sul palco da alcuni membri della E Street Band, Danny Federici alla fisarmonica e Nils Lofgren alla chitarra acustica. Per chiudere il set, Springsteen suonò Hungry Heart con delle speciali armonizzazioni da Crosby, Stills, Nash e lo stesso Young.

La maggior parte dell’audio del set di Springsteen alla Bridge School è stato preso dalla registrazione originale del mixer. Siccome però alcune sezioni mancavano dal nastro del master, il nuovo album include registrazioni dei fan e di un mixer alternativo.

Il nuovo live album è disponibile sia in fisico che in digitale, e ogni copia venduta donerà due dollari alla Bridge School.

Leggi anche