Home Musica News Musica

Il botta e risposta su Twitter tra Kanye West e Wiz Khalifa

Tra i due litiganti si è messa anche Amber Rose, la ex di Kanye e attuale moglie di Wiz, a svelare alcune abitudini sessuali del rapper

Secondo Wiz Khalifa, Kanye non dovrebbe chiamare "Waves" il suo album

Secondo Wiz Khalifa, Kanye non dovrebbe chiamare "Waves" il suo album

Kanye West ha pubblicato una serie di tweet parecchio arrabbiati, per poi cancellarli, contro Wiz Khalifa, in risposta alle accuse di aver rubato al “wavy” rapper Max B (quello che ha praticamente inventato il termine e gli ha dato una connotazione positiva, influenzando lo stile di Harlem all’inizio degli anni 2000) il titolo del suo nuovo album, Waves.

Dopo aver messo su Twitter una tracklist aggiornata di Waves, West ha iniziato a rispondere alle accuse di Khalifa. “Oh niggas must think I’m not petty cause I’m the best that’s ever made music”, ha scritto Kanye prima di menzionare Khalifa nel suo tweet successivo.

Da quel momento in poi, la lunga serie di commenti rabbiosi riguardo Khalifa ha preso direzioni diverse. Prima West l’ha accusato di aver rubato “[his] whole shit from [Kid] Cudi” e di essersi fatto incastrare da una “stripper”, in riferimento alla modella Amber Rose, che usciva con Kanye prima di sposare Wiz Khalifa. Ha aggiunto anche che non avrebbe avuto un figlio, se non fosse stato per lui.

Amber Rose si è allora inserita nella conversazione, raccontando le abitudini sessuali del rapper. “Aww @kanyewest, are u mad I’m not around to play in ur asshole anymore?” ha scritto, prima di aggiungere l’hashtag “#FingersInTheBootyAssBitch”. Amber Rose aveva già discusso via Twitter con Khloe Kardashian, cognata di West, che la insultava per il suo lavoro di spogliarellista.

West si è poi anche lasciato andare ad alcuni complimenti, nello specifico il suo apprezzamento per un paio di pantaloni indossati in un tweet precedente, dicendo addirittura di aver mandato la foto al suo ufficio stile. Verso la fine dello sfogo, West sottolinea che alla fine lui ama Wiz, e che questa discussione ha preso una piega un po’ triste.

Khalifa dal canto suo ha risposto con un paio di tweet. Prima ha chiarito che la doppia K che aveva twittato non sta per le iniziali della moglie di West, Kim Kardashian, come ha pensato Kanye West, ma bensì, “KK is weed fool”. Per poi aggiungere che questo è il motivo per cui Kanye non è “wavy”.

Altre notizie su:  Kanye West wiz khalifa