Bonehead, l’ex chitarrista degli Oasis, è malato di cancro | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Bonehead, l’ex chitarrista degli Oasis, è malato di cancro


Paul Arthurs non parteciperà ai prossimi concerti del tour solista di Liam Gallagher: «Ho il cancro alle tonsille, inizierò presto le terapie»


Paul ‘Bonehead’ Arthurs

Foto: Scott Garfitt/AP

Paul “Bonehead” Arthurs non parteciperà ai prossimi concerti del tour solista di Liam Gallagher perché è malato di cancro. L’ex chitarrista degli Oasis l’ha annunciato sui suoi profili social: «Vorrei farvi sapere che dovrò smettere di suonare per un po’», ha scritto. «Mi hanno diagnosticato il cancro alle tonsille. La buona notizia è che è trattabile, inizierò presto un ciclo di terapie».

Bonehead ha promesso ai fan che li aggiornerà sulle sue condizioni, poi ha aggiunto che si sente «distrutto» all’idea di non partecipare ai prossimi show con Liam Gallagher. «Godetevi l’estate e i concerti a cui assisterete», ha detto, «ci rivediamo presto».

Liam Gallagher ha subito scritto un tweet per fare i suoi auguri al chitarrista: «Ti auguro di guarire presto, ti pensiamo tutti e tornerai sul palco prima di quanto credi», ha scritto. Il tour di Gallagher inizierà il 1° giugno a Manchester e arriverà in Italia il 6 luglio, quando il cantante suonerà al Summer Lucca Festival.

Altre notizie su:  Bonehead Liam Gallagher Oasis