Home Musica News Musica

Bob Dylan parla con un computer nel nuovo spot della IBM

L'intelligenza artificiale, di nome Watson, confida al cantautore di non conoscere l'amore. Così, Dylan gli propone di scrivere insieme una canzone. Ecco il video

– Watson: «Ho letto tutti i testi delle tue canzoni.»
– Dylan: «Davvero li hai letti?»
– Watson: «Posso leggere 800 milioni di pagine al secondo.»
– Dylan: «Sei veloce!»
– Watson: «La mia analisi mostra che i tuoi temi principali sono il tempo che passa e l’amore che se ne va.»
– Dylan: «Beh, sì, mi sembra vero.»
– Watson: «Non conosco l’amore.»
– Dylan: «Potremmo scrivere una canzone insieme.»
– Watson: «Però so cantare.»
– Dylan: «Puoi cantare?»
– Watson: «Du bi bop, du bi bop.»

Questo è il breve botta e risposta fra Bob Dylan e Watson, l’intelligenza artificiale sviluppata e promossa da IBM nel breve spot qui sopra. Un simpatico botta e risposta fra una macchina e uno dei cantautori viventi più famosi. Dylan non è di certo nuovo a ingaggi commerciali con multinazionali. Tra le sue apparizioni in spot più famose, ricordiamo Victoria’s Secret, Pepsi e Chrysler.

Altre notizie su:  Bob Dylan