Home Musica News Musica

Bob Dylan ritirerà il suo Nobel per la Letteratura

Dopo mesi di silenzi, tira e molla e ringraziamenti più o meno sinceri, il menestrello di Duluth ha finalmente deciso di prendere l'aereo per Stoccolma

Bob Dylan, foto di William Claxton

Bob Dylan, foto di William Claxton

Finalmente Bob Dylan andrà a Stoccolma, questo weekend, per ritirare il tanto discusso Premio Nobel per la Letteratura conferitogli lo scorso autunno.

«La buona notizia è che l’Accademia Svedese e Bob Dylan hanno deciso di incontrarsi questo weekend, in cui verrà consegnato a Dylan il premio e la medaglia del Nobel per la letteratura», recita il comunicato scritto da Sara Danius, portavoce dell’Accademia.

«La cerimonia sarà contenuta e riservata, e nessun media potrà accedervi; stando ai desideri espressi da Dylan, saranno presenti solo il cantautore e i membri dell’Accademia».

Tuttavia, a differenza di quanto accade solitamente, per cui chi viene insignito dal premio tiene un seminario riguardo alla materia per cui riceve il riconoscimento, per Dylan questo non accadrà. Invece che una lezione, il menestrello di Duluth fornirà una versione registrata “in un secondo momento”, cosa che è consentita dalle regole del Nobel.

Inizialmente Dylan si era rifiutato di accettare il Nobel, tanto che un membro dell’Accademia Svedese l’aveva definito “maleducato e arrogante”. In un secondo momento, tuttavia, Dylan aveva fatto sapere di sentirsi talmente onorato per l’onorificenza ricevuta da essere rimasto “senza parole“.

I rapporti si sono poi ulteriormente distesi quando, con un discorso scritto dal pugno del signor Zimmerman, ci aveva pensato Patti Smith a presentarsi alla cerimonia dei Nobel, leggendo le parole scritte per l’occasione dall’amico e esibendosi con una prestazione decisamente da dimenticare per un omaggio a Dylan con la sua A Hard Rain’s A-Gonna Fall.

Leggi anche