Home Musica News Musica

Billie Eilish sulla legge anti-aborto: «Non ho parole per gli stronzi alla Casa Bianca»

La cantante si aggiunge al coro di popstar che hanno protestato in questi giorni, da Lady Gaga a Rihanna

Billie Eilish è nata il 18 dicembre 2001

Foto Jessica Lehrman

Billie Eilish ha detto la sua dopo l’approvazione della legge anti-aborto in Alabama e in altri stati come Ohio, Missouri e Georgia: «Non ho parole per gli stronzi che ci sono alla Casa Bianca. Mi fanno incazzare» ha dichiarato agli ACAP Music Awards di Los Angeles.

«Le donne dovrebbero dire e fare quello che vogliono. Nessuno deve dire alle donne come vivere le proprie vite. Questa notizia mi rende molto triste e, se inizio a pensarci, non riesco a smettere. Gli uomini non devono prendere decisioni per le donne».

In questi giorni anche Lady Gaga, Rihanna e molte altre ariste hanno detto la loro sulla legge:

Leggi anche