Home Musica News Musica

Beyoncé scrive un post per onorare i cinque poliziotti uccisi a Dallas

"Per arrivare al cambiamento dobbiamo amare di fronte all'odio e volere la pace di fronte alla violenza", scrive la cantante dopo l'uccisione di cinque poliziotti durante una manifestazione contro le violenze della polizia

Beyoncé Giselle Knowles-Carter è nata il 4 settembre 1981

Beyoncé Giselle Knowles-Carter è nata il 4 settembre 1981

Beyoncé ha scritto in un post su Instagram un tributo ai poliziotti di Dallas uccisi durante una manifestazione che chiedeva la fine delle violenze sugli afroamericani da parte della polizia. La cantante ha anche aggiunto che prega per i poliziotti feriti durante la sparatoria e ha ribadito che la violenza non è la risposta.

«Che riposino in pace i poliziotti le cui vite sono state tolte ieri a Dallas,» scrive Beyoncé. «Prego che i poliziotti feriti riescano a riprendersi. Nessuna violenza creerà la pace. Ogni vita umana ha valore. Dobbiamo trovare una soluzione. Ogni essere umano ha il diritto di partecipare a una protesta pacifica senza dover soffrire altra inutile violenza».

Il tributo è accompagnato da un breve video in bianco e nero con la bandiera del Texas e i nomi dei cinque poliziotti uccisi: Brent Thompson, Patrick Zamarripa, Michael Krol, Michael Smith e Lorne Ahrens.

«Per cambiare le cose dobbiamo amare davanti all’odio e costruire la pace davanti alla violenza,» ha aggiunto Beyoncé

All’inizio di settimana scorsa Beyoncé aveva commentato la morte di Alton Sterling a Baton Rouge e di Pilando Castile, due ragazzi afroamericani entrambi uccisi da poliziotti.

«Siamo stanchi delle uccisioni di giovani uomini e donne nelle nostre comunità,» inizia così la nota su un fondo nero. «Dobbiamo prendere posizione e chiedere che smettano di ucciderci. Non abbiamo bisogno di pietà. Abbiamo bisogno di rispetto per le nostre vite».

Durante il concerto a Glasgow di giovedì sera Beyoncé ha chiesto un minuto di silenzio per la morte di Castile e Sterling e di tutte le vittime delle violenze della polizia.

Altre notizie su:  Beyoncé