Home Musica News Musica

Beyoncé, Rosalía, Springsteen: la playlist di Obama per il 2019

Dal rap di DaBaby all’indie dei Big Thief, ecco cosa ascolta l’ex presidente degli Stati Uniti

Barack Obama

Foto: Vincent Thian/AP/Shutterstock



Come ogni anno, Barack Obama ha pubblicato una playlist con le sue canzoni preferite del 2019. Questa volta nella sua selezione ci sono Beyoncé, Bruce Springsteen, Rosalía, Frank Ocean, Maggie Rogers e i Big Thief.

Insieme alla playlist, l’ex presidente degli Stati Uniti ha condiviso un breve messaggio: “Dall’hip hop al country, fino al Boss, ecco le mie canzoni dell’anno. Se siete alla ricerca di qualcosa che vi tenga compagnia durante un lungo viaggio in macchina o mentre vi allenate in palestra, spero che alcune di queste canzoni possano aiutarvi”. Le canzoni preferite di Obama sono disponibili anche in una playlist su Spotify.

La lista di Obama attraversa molti generi diversi: da Redesigning Women del supergruppo country The Highwomen a Anybody della superstar nigeriana Burna Boy – insieme a Playing Games dell’astro nascente dell’R&B Summer Walker, Not del gruppo indie Big Thief e Cold/Mess del cantautore indiano Prateek Kuhad. Nella playlist compaiono anche Suge di DaBaby, Hello Sunshine di Bruce Springsteen, Change di Mavis Staples, Middle Child di J. Cole, In My Room di Frank Ocean, 3 Nights di Dominic Fike e il remix di Baila Baila Baila con Daddy Yankee, J Balvin, Farruko e Anuel AA.

Alcuni brani sono già apparsi nella sua playlist estiva, come Mood 4 Eva di Beyoncé, Old Town Road di Lil Nas X, Burning di Maggie Rogers, Juice di Lizzo e Con Altura di Rosalía. Potete ascoltare la playlist qui sotto.