Home Musica News Musica

Beyoncé ha lanciato un nuovo fondo per sovvenzionare le piccole imprese afroamericane

Ad aprile la star aveva già donato 6 milioni di dollari alle attività di soccorso contro il coronavirus attraverso la sua fondazione BeyGOOD e una partnership con l'iniziativa #startsmall del CEO di Twitter Jack Dorsey

Beyoncé a Coachella 2018. Foto: Larry Busacca/Getty Images

Beyoncé ha lanciato un nuovo fondo per sovvenzionare le piccole aziende afroamericane attraverso la sua fondazione BeyGOOD. L’iniziativa è in collaborazione con la National Association For The Advancement Of Colored People (NAACP).

Il piano fornirà sovvenzioni di 10 mila dollari agli imprenditori “in determinate città per aiutare a sostenere i loro affari in questo periodo”.

“Negli ultimi due mesi, la pandemia e gli sfoghi di giustizia in tutta la comunità nera e in tutto il paese sono stati avvertiti in ogni ambito della nostra vita, incluso il modo in cui le nostre attività locali continuano a funzionare”, si legge in una dichiarazione sul sito NAACP.

“Le sfide degli imprenditori neri che devono fronteggiare tutto non possono essere sottovalutate: gli effetti delle rivolte in tutta la nazione hanno lasciato molte aziende in gravi difficoltà a causa di danni e altre esigenze”.

Potranno beneficiare delle sovvenzioni i proprietari di piccole imprese afroamericane che vivono a Houston, Atlanta, New York, Los Angeles o Minneapolis ed saranno in grado di fornire prove di danni alle loro proprietà o una stima di sistemazione. Ad aprile la star aveva già donato 6 milioni di dollari alle attività di soccorso contro il coronavirus attraverso la fondazione e una partnership con l’iniziativa #startsmall del CEO di Twitter Jack Dorsey. Il denaro è stato utilizzato per aiutare le comunità di colore e le organizzazioni al loro interno durante la diffusione della pandemia negli Stati Uniti.

Leggi anche