Home Musica News Musica

BET Awards 2020: le esibizioni più belle e la lista completa dei vincitori

Durante i premi che celebrano le eccellenze afroamericane nel mondo dello spettacolo e dello sport, Lil Wayne ha reso omaggio a Kobe Bryant e DaBaby ha ricreato il video del soffocamento di George Floyd

Durante le ventesima edizione dei BET Awards, i premi della Black Entertainment Television che celebrano le eccellenze afroamericane nel mondo dello spettacolo e dello, sport Roddy Ricch ha portato a casa il premio per l’Album dell’Anno (Please Excuse Me for Being Antisocial), Megan Thee Stallion è stata incoronata migliore artista hip-hop femminile e Lizzo è stato insignita del premio come miglior artista femminile R&B/Pop.

La serata è stata arricchita da video-performance di Lil Wayne, Alicia Keys, Megan Thee Stallion, Roddy Ricch, Chloe X Halle, DaBaby, Jay Rock, Jennifer Hudson, Questlove, Nas, Usher, YG e molti altri. Beyoncé è stata premiata con il riconoscimento umanitario e Wayne Brady ha reso omaggio al compianto Little Richard. Qui sotto i video delle esibizioni più belle.

L’omaggio di Lil Wayne a Kobe Bryant

Lil Wayne ha celebrato Kobe Bryant, morto a gennaio in un tragico incidente in elicottero, con una versione aggiornata della sua traccia del 2009, che porta il nome della stella dell’NBA. Il brano è stato eseguito per ricordare coloro che sono morti nel corso dell’anno. Durante lo show, il rapper ha parlato dell’eredità del campione e parlato direttamente alla sua famiglia.

DaBaby

DaBaby ha reso omaggio a George Floyd e ha incanalato le proteste a livello nazionale con la hit Rockstar. Il rapper ha iniziato la sua esibizione a terra, con il ginocchio di un agente bianco seduto sul collo. La ricreazione del video del soffocamento di Floyd è stata accompagnata da un verso sull’esperienza di DaBaby con la brutalità della polizia e il racial profiling che si trova ne “Black Lives Matter Remix” della canzone. La clip prosegue con DaBaby circondato da manifestanti mentre canta di fronte a un’auto della polizia in fiamme. Sull’auto a un certo punto sale anche Roddy Ricch

Megan Thee Stallion

La rapper di Houston, che ha vinto il premio come miglior artista hip-hop femminile, ha aperto l’esibizione in sella a dei quad nel deserto. Ha poi cantato il nuovo singolo Girls in the Hood accompagnata dal suo gruppo di ballerine. Per Savage (Remix) (feat. Beyoncé), è salita su palcoscenico in mezzo alla polvere e ha rappato sulla voce di Bey davanti al disegno di un pugno nero e alla scritta Black Lives Matter.

Public Enemy

In apertura dell’evento, i Public Enemy hanno ricreato il video di Fight the Power con filmati delle proteste dopo la morte di George Floyd. Nell’aggiornamento del brano, l’iconico gruppo rap è stato affiancato da altri artisti come Chuck D e Flavor Flav, che hanno fatto da collegamento tra i versi aggiuntivi della canzone. Anche Nas, Rapsody, YG, Black Thought e Questlove dei The Roots e Jahi di Public Enemy Radio si sono uniti al team stellare di leggende e nuovi arrivati ​che hanno aggiunto nuovi testi relativi al movimento Black Lives Matter e alle proteste che si sono verificate in tutto il paese per settimane in risposta alla morte di George Floyd, Breonna Taylor, Tony McDade e altre vittime nere uccise da agenti di polizia. “They say a suicide when dead bodies are swinging / Cowards are hunting Black men that’s what I’m seeing”, rappa Nas, mentre Rapsody invoca i retroscena dietro le uccisioni di Floyd, Taylor e Rayshard Brooks.

Alicia Keys

Alicia Keys ha eseguito il suo nuovo singolo Perfect Way to Die al pianoforte durante un segmento girato di notte nelle strade vuote della città. La canzone parla di una madre che piange suo figlio dopo averlo perso in una sparatoria.

Wayne Brady

Wayne Brady ha ricordato Little Richard, morto a maggio, con una performance di Lucille, Good Golly Miss Molly e Long Tall Sally.

John Legend

John Legend ha eseguito al piano una potente versione di Never Break.

Jennifer Hudson

Jennifer Hudson ha cantato al piano una versione di Young, Gifted & Black di Aretha Franklin, prima di lanciare il trailer del biopic in cui interpreta la regina del soul.

Ecco la lista completa dei vincitori.

Album of the Year
Roddy Ricch – Please Excuse Me for Being Antisocial

Best Female R&B/Pop Artist
Lizzo

Best Male R&B/Pop Artist
Chris Brown

Best Group
Migos

Best Collaboration
Chris Brown (feat. Drake) – No Guidance

Best Female Hip-Hop Artist
Megan Thee Stallion

Best Male Hip-Hop Artist
DaBaby

Video of the Year
DJ Khaled (feat. Nipsey Hussle, John Legend) – Higher

Video Director of the Year
Teyana “Spike Tee” Taylor

Best New Artist
Roddy Ricch

Dr. Bobby Jones Best Gospel/Inspirational Award
Kirk Franklin – Just for Me

Best International Act
Burna Boy

Best New International Act
Sha Sha

Best Actress
Issa Rae

Best Actor
Michael B. Jordan

Young Stars Award
Marsai Martin

Best Movie
Queen & Slim

Sportswoman of the Year
Simone Biles

Sportsman of the Year
LeBron James

2020 Coca-Cola Viewers’ Choice Award
Megan Thee Stallion (feat. Nicki Minaj and Ty Dolla $ign) – Hot Girl Summer

BET Her Award
Beyoncé (feat. Blue Ivy Carter, Wizkid and Saint Jhn) – Brown Skin Girl

Humanitarian Award
Beyoncé

Altre notizie su:  BET Awards 2020