Home Musica News Musica

Beethoven: all’asta una ciocca di capelli del compositore

Fu il compositore stesso a tagliarsi il ciuffo e darlo all'amico Anton Halm nel 1826, un anno prima di morire.

Alfredo Dagli Orti/Shutterstock

Una ciocca di capelli appartenuta a Ludwig van Beethoven, che il compositore si tagliò per darla in regalo a un pianista nel 1826, verrà messa all’asta domani, 11 giugno.

Sarà Sotheby’s a curare l’asta dell’oggetto unico, una cornice ovale contenente una “consistente” ciocca dei capelli grigio-bruni di Beethoven. Il ciuffo partiva da una base d’asta di 15mila euro, ma solo con le offerte online ha già raggiunto attualmente un valore di 31mila euro.

Secondo la casa d’aste, Beethoven diede personalmente la ciocca di capelli al pianista Anton Halm nel 1826, un anno prima di morire.

“Halm disse al grande biografo di Beethoven, A.W. Thayer, che mentre era al lavoro sulla Grosse Fuge nel 1826, aveva chiesto al factotum di Beethoven, Carl Holz, di procurarsi una ciocca di capelli per la moglie Maria. I capelli furono spediti a Halm qualche giorno dopo, ma di fatto erano peli di capra” racconta la casa d’aste a proposito dell’oggetto.

La ciocca di capelli di Beethoven

“Quando finì il suo arrangiamento della fuga, Halm portò gli spartiti e anche la ciocca falsa da Beethoven. Il compositore, infuriato perché l’amico era stato truffato, si tagliò prontamente un ciuffo dalla testa e glielo consegnò, dichiarando che fosse autentico.”

Come fa notare la CNN, è la seconda volta che dei capelli appartenuti a Beethoven vengono messi all’asta: nel 1994, due fanatici di Beethoven si sono aggiudicati una ciocca per stabilire il motivo della salute cagionevole dell’artista. Il ciuffo era stato prelevato dalla testa del musicista al momento della morte nel marzo del 1827, all’età di 56 anni.

Secondo le stime attuali, i capelli del Ludovico Van (come veniva chiamato in Arancia Meccanica) verranno battuti per una cifra minore di quella pagata per una ciocca di John Lennon nel 2016 (33mila euro). Lo stesso anno, una ciocca bionda di Bowie dell’epoca di Let’s Dance è stata venduta per 15mila euro.

Leggi anche