Home Musica News Musica

Beck pubblica a sorpresa ’Paisley Park Sessions’, il disco registrato nello studio di Prince

Il musicista di Los Angeles è stato il primo a usare lo studio dal giorno della morte del folletto di Minneapolis, avvenuta nel 2016 a causa di un'overdose accidentale da oppiacei

Beck ha pubblicato a sorpresa un nuovo disco registrato segretamente nello studio di Prince, il celebre Studio A di Paisley Park, la tenuta nel Minnesota in cui viveva il cantante di Purple Rain, morto nel 2016 a causa di un’overdose accidentale da oppiacei. Beck, infatti, è il primo musicista a lavorare in quello studio dalla morte di Prince.

Il disco, un EP di tre canzoni, si intitola Paisley Park Sessions e contiene due nuove versioni dei singoli di Beck Where it’s at e Up all night, insieme a un medley con cui il musicista ha voluto omaggiare il folletto di Minneapolis, formato da Raspberry Beret, When Doves Cry, Kiss e 1999.

«Sentivo il nome ‘Paisley Park’ quando ero un bambino, e potevo solo immaginare questo posto. È un’emozione speciale essere qui ora», ha detto Beck. «Ogni studio di registrazione qui ha una sua vita, una sua energia speciale, si percepisce la creatività nell’aria. Quando sono venuto qui non mi ero posto nessuna aspettativa particolare, ma volevo vedere dove mi avrebbe portato questo posto. È stato sorprendente».

L’EP The Paisley Park Sessions è stato pubblicato esclusivamente su Amazon Music e anticipa di qualche giorno l’arrivo del nuovo album, Hyperspace, in uscita prevista il prossimo 22 novembre. Il lavoro sarà composto da 11 brani, 7 dei quali prodotti da Pharrell, tra cui i primi singoli usciti Dark Places e Saw Lightning.

Leggi anche