Home Musica News Musica

Avicii non si esibirà più dal vivo. Le spiegazioni in una lettera aperta ai fan

Il produttore e dj svedese si ritirerà dopo un'ultima sessione di concerti quest'anno, l'annuncio è stato diffuso attraverso il suo sito. E anche il suo numero di telefono

Avicii al World Trade Center di Dubai - Foto via Facebook

Avicii al World Trade Center di Dubai - Foto via Facebook

Avicii si ritirerà dopo un’ultima sessione di concerti nel 2016, il DJ superstar e produttore ha diffuso la notizia attraverso una lettera sul suo sito web e attraverso i suoi canali social.

Dopo aver ringraziato una lunga lista di amici, colleghi, partner e, naturalmente, i suoi fan, Avicii ha spiegato il suo bisogno di allontanarsi dalla scena per un po’. «So di essere molto fortunato a poter viaggiare per il mondo per esibirmi, ma la vita da artista mi lascia troppo poco tempo per la vita reale» ha scritto Avicii. «Non lascerò mai la musica, ma continuerò a parlare con i miei fan proprio attraverso questo canale».

Avicii dice di essere stato lungo in ballo con la difficile decisione di interrompere il tour, ed è stato finalmente in grado di vedere la cosa attraverso una nuova prospettiva elaborata nel corso di un recente viaggio negli Stati Uniti coi tutti i suoi amici e il suo staff: «mi ha aiutato a capire che cosa avevo bisogno di fare per affrontare il cambiamento che mi riguadava da un po’» ha scritto.

Eppure, il dj e produttore svedese conclude la sua lettera con una certa nota di ottimismo: «Una parte di me non potrà mai dire mai. Potrei tornare, ma non subito».

La lettera di Avicii per intero:

Hello world,Thank you for letting me fulfil so many of my dreams. I will be forever grateful to have experienced and…

Pubblicato da Avicii su Martedì 29 marzo 2016

 

Avicii ha anche pubblicato il suo nuovo numero di telefono per entrare in contatto con i suoi fan, mettendo però le mani avanti: «potrei non essere super veloce a rispondere».

Avicii – il cui vero nome è Tim Bergling – ha contribuito costruire le basi del movimento EDM negli Stati Uniti, sfondando nel 2011 con il suo enorme successo: Levels. Oltre a decine di remix, lavori di produzione e apparizioni ha pubblicato due album in studio: True nel 2013 e Stories nel 2015.

Avicii ha comunque una sfilza di date dal vivo programmate a cavallo di primavera ed estate, tra Las Vegas e Ibiza, al termine delle quali smetterà di esibirsi dal vivo. Suonerà anche all’ Electric Daisy Carnival, in programma nel Regno Unito nel mese di luglio, ma la sua ultima data è quella del Creamfield Festival.

Altre notizie su:  Avicii Avicii