Home Musica News Musica

Asian Fake apre il suo temporary store a Milano e a Roma

L'etichetta di Coma_Cose, Venerus e Frenetik&Orang3 aprirà un hub creativo che vuole raccontare e far vivere al pubblico un’esperienza condivisa tra fan, artisti e addetti ai lavori

Foto di Melania Andronic

L’etichetta indipendente Asian Fake aprirà a Roma e a Milano un proprio Temporary Store, un luogo che sarà completamente dedicato alla musica e ai suoi incroci con l’arte e la moda, uno spazio di incontro che possa raccontare un viaggio che dura ormai da più di due anni dall’etichetta diventata casa per Coma_Cose, Venerus, Frenetik&Orang3 e tanti altri tra i nomi più interessanti della scena italiana.

Saranno proprio gli artisti del roster Asian Fake, infatti, a trasformare lo spazio: dall’instore di Venerus ai DJ set dei DARRN, MEGHA, Maggio & Tanca con Klensheet e Mamakass. Il firmacopie dell’ultimo vinile di Coma_Cose “Fondamenta”, acquistabile in esclusiva solo negli store e il DJ set di Frenetik&Orang3, il duo di producer multiplatino già al fianco di artisti come Salmo, Gemitaiz, Coez e molti altri.

Sarà la prima volta, quindi, che un’etichetta indipendente italiana sceglie di investire in un’operazione di questo tipo: una strategia che contempla da un lato una scelta comunicativa mai realizzata prima, dall’altro la necessità di creare un punto d’incontro e di confronto per la cultura urbana italiana. Un hub creativo che vuole raccontare e far vivere al pubblico un’esperienza condivisa tra fan, artisti e addetti ai lavori.

Lo store di Roma (via dei Banchi Nuovi 10 / Roma centro) resterà aperto da domenica 08.12 a martedì 24.12, mentre quello di Milano (Via Marco Formentini 4/6 / Brera) da martedì 10.12 fino al 24.12.

Leggi anche