Home Musica News Musica

Ascolta ‘Third of May / Ōdaigahara’, il ritorno dei Fleet Foxes

A sei anni dall'ultimo lavoro in studio, la band capitanata da Robin Pecknold ha annunciato l'uscita del nuovo album "Crack-Up" e l'inizio di un tour che li porterà anche in Italia

I Fleet Foxes hanno annunciato l’uscita del loro nuovo album Crack-Up, in uscita prevista il 16 giugno per Nonesuch Records a sei anni di distanza da Helplessness Blues, ultimo lavoro della band capitanata da Robin Pecknold e targato 2011.

Inoltre, preordinando l’album sul sito ufficiale della label, si potrà ricevere subito una traccia contenuta nel disco, ovvero il primo singolo Third of May / Ōdaigahara, brano di quasi nove minuti tra piano, chitarre elettriche a dodici corde, un quartetto d’archi e le tipiche armonie che hanno reso la band un punto di riferimento della scena folk contemporanea.

Ma la sorprese non finiscono qui, dato che i Fleet Foxes torneranno in Italia il prossimo 3 luglio, quando saliranno sul palco del Ferrara Sotto Le Stelle. Qui sotto l’artwork e la tracklist ufficiale di Crack-Up.

1. I Am All That I Need / Arroyo Seco / Thumbprint Scar
2. Cassius
3. – Naiads, Cassadies
4. Kept Woman
5. Third of May / Ōdaigahara
6. If You Need To, Keep Time on Me
7. Mearcstapa
8. On Another Ocean (January / June)
9. Fool’s Errand
10. I Should See Memphis
11. Crack-Up

Leggi anche