Home Musica News Musica

Ascolta ‘Mandrill’, il primo estratto dal nuovo EP di Martin Gore dei Depeche Mode

‘The Third Chimpanzee’ uscirà il 29 gennaio. Conterrà cinque pezzi strumentali. Il titolo si ispira a un libro di antropologia. «L’ho chiamato così perché non ha un sound umano»

Martin Gore dei Depeche Mode ha pubblicato un nuovo pezzo strumentale intitolato Mandrill. È il primo estratto dall’EP di cinque pezzi The Third Chimpanzee che uscirà il 29 gennaio.

«Il primo brano che ho registrato aveva un sound che non era umano», dice Gore in un comunicato stampa a proposito dell’EP. «Sembrava quasi derivasse da un primate. Ho perciò deciso di chiamarlo Howler, come una scimmia».

Quando è arrivato il momento di dare un titolo all’intero EP, Gore si è ricordato di aver letto The Rise and Fall of the Third Chimpanzee, un libro di Jared Diamond, in italiano Il terzo scimpanzé: Ascesa e caduta del primate Homo sapiens. «Aveva senso chiamarlo così, dato che l’EP è stato prodotto da uno di quei ‘terzi scimpanzé’».

Qui sotto la tracklist e la copertina dell’EP.

1. Howler
2. Mandrill
3. Capuchin
4. Vervet
5. Howler’s End

 

Altre notizie su:  Depeche Mode Martin Gore