Ascolta la cover di ‘Nothing Else Matters’ dei Metallica by Phoebe Bridgers | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Ascolta la cover di ‘Nothing Else Matters’ dei Metallica by Phoebe Bridgers

La traccia fa parte del disco-tributo 'The Metallica Blacklist' per i 30 anni dal 'Black Album'


Non è ancora arrivato l’autunno, ma Phoebe Bridgers ce ne fa sentire le vibe nella sua cover di Nothing Else Matters dei Metallica.

L’interpretazione si apre con il pianoforte e la voce densa e caratteristica di Bridgers. La sua versione di Nothing Else Matters è tratta da The Metallica Blacklist, l’album tributo per celebrare il 30esimo anniversario del disco omonimo della band del 1991 (noto come The Black Album).

La raccolta di omaggi (che esce il 10 settembre) conta 53 diverse cover dei Metallica i cui proventi saranno devoluti 52 enti di beneficenza. Bridgers è solo una dei tanti artisti che hanno registrato la loro interpretazione di Nothing Else Matters: ci sono anche Miley Cyrus, Darius Rucker, My Morning Jacket, Chris Stapleton e tanti altri. L’album comprende pure la versione di St. Vincent di Sad But True, Enter Sandman di Mac DeMarco e altro ancora.

«Penso che i Metallica siano una band pop», ha detto Bridgers a Lars Ulrich l’anno scorso, nel numero di Rolling Stone Musicians on Musicians. «Un sacco di metal è solo metal per esserlo, ma i Metallica scrivono canzoni vere».