Ascolta ‘Highway to Hell’ rifatta da Tom Morello, Eddie Vedder e Bruce Springsteen | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Ascolta ‘Highway to Hell’ rifatta da Tom Morello, Eddie Vedder e Bruce Springsteen

La cover degl classico degli AC/DC è tratta dall’album del chitarrista ‘The Atlas Underground Fire’ che uscirà il 15 ottobre

Il riff è quello celebre, ma qualcosa non torna nel suono. Subito dopo si sente il cantante: non è la voce fenomenale di Bon Scott che la incise e nemmeno quella di Brian Johnson che l’ha sostituito negli AC/DC. È quella di Bruce Springsteen.

Tom Morello ha pubblicato oggi una cover di Highway to Hell con due ospiti notevoli: Springsteen, appunto, e Eddie Vedder. «È un omaggio agli AC/DC», ha detto il chitarrista dei Rage Against the Machine, «ma con Bruce Springsteen e Eddie Vedder portiamo questa canzone leggendaria nel futuro. È uno dei pezzi rock più grandi di sempre cantato da due dei cantanti più grandi di sempre».

Highway to Hell è il primo assaggio di The Atlas Underground Fire, il nuovo disco di Tom Morello che uscirà il 15 ottobre. Nel 2018 il chitarrista aveva pubblicato un disco titolato The Atlas Underground. Tra gli altri ospiti di quello nuovo ci sono Bring Me the Horizon, Damian Marley, Chris Stapleton e altri.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Tom Morello (@tommorello)

«Durante il lockdown» ha detto Morello «non potevo lavorare con un ingegnere del suono e perciò ho dovuto registrare le parti di chitarra come memo dello smartphone. Sembrava un’idea assurda, ma mi ha portato a un nuovo livello di libertà creativa, mi ha permesso di seguire solo il mio istinto. Questo disco ha rappresentato una zattera di salvataggio in un periodo difficile e mi ha permesso di trovare nuovi modi di creare connessioni artistiche globali che hanno aiutato a trasformare un periodo di paura e ansia in un’occasione per esprimersi musicalmente e fare jam session».

Se l’idea che i tre rifacciano Highway to Hell non vi sembra nuova è perché sette anni fa Vedder l’ha cantata con Bruce Springsteen in Australia, la terra degli AC/DC. In quel periodo il chitarrista dei Rage suonava con la E Street Band.

Ecco la copertina e la tracklist di The Atlas Underground Fire:

Harlem Hellfighter
Highway to Hell (featuring Bruce Springsteen and Eddie Vedder)
Let’s Get The Party Started (featuring Bring Me The Horizon)
Driving to Texas (featuring Phantogram)
The War Inside (featuring Chris Stapleton)
Hold The Line (featuring grandson)
Naraka (featuring Mike Posner)
The Achilles List (featuring Damian Marley)
Night Witch (featuring phem)
Charmed I’m Sure (featuring Protohype)
Save Our Souls (featuring Dennis Lyxzén of Refused)
On The Shore Of Eternity (featuring Sama’ Abdulhadi)