Home Musica News Musica

Anthony Kiedis è stato cacciato dal campo dei Lakers

Il cantante dei Red Hot Chili Peppers non ha resistito all'impulso di urlare addosso a un giocatore della squadra avversaria, con tanto di dito medio. Il video

Anthony Kiedis dei Red Hot Chili Peppers è sempre stato un grandissimo fan dei Lakers, e come fanno i veri fan, sabato si è recato allo Staples Center per godersi la partita della sua squadra del cuore contro gli Houston Rockets.

Qualcosa è però andato stortoquando il giocatore dei Rockets Chris Paul è stato espulso per rissa in campo: Kiedis si è avvicinato e ha iniziato a urlargli addosso, oltre ad aver mostrato il dito medio ai membri dello staff che gli dicevano di calmarsi.
Guardate il video:

Per fortuna che a calmarlo c’era Flea

Leggi anche